camminare sul tapis roulant fa male alla schiena

Camminare su un tapis roulant non fa male schiena. In effetti, il tapis roulant può essere l’esercizio perfetto sia per alleviare il dolore alla schiena che per prevenire nuove lesioni.

Camminare su un tapis roulant è un modo sicuro e delicato per rafforzare i muscoli che supportano la colonna vertebrale, migliorare la salute delle ossa, perdere l’eccesso di peso che può causare lesioni alla schiena e stimolare il cervello a rilasciare ormoni che alleviano il dolore.

Camminare e mal di schiena

Un esercizio delicato come camminare o nuotare può essere il modo più efficace per riprendersi dalla lombalgia.

Camminare fa sì che il cervello rilasci endorfine che aiutano a contrastare il dolore, rinforzando anche i muscoli che supportano la struttura della schiena.

Mentre il mal di schiena acuto può richiedere fino a due giorni di riposo a letto, il National Institutes of Neurological Disorders and Stroke raccomanda di alzarsi e muoversi non appena possibile, poiché il mal di schiena può essere aggravato dall’essere troppo sedentario.

Potresti avvertire qualche disagio quando inizi a camminare, ma questo dovrebbe ridursi quando costruisci la forza muscolare.

Tuttavia, è meglio smettere di fare esercizio fisico e consultare un medico in caso di intorpidimento o dolore intenso durante la deambulazione.

Prevenzione delle lesioni a piedi e spinali

Oltre ad accelerare la guarigione, camminare, insieme ad altri esercizi che non scuotono o affaticano la schiena, può effettivamente aiutare a prevenire gli infortuni alla schiena, migliorando la forza, la stabilità e la flessibilità, specialmente nelle persone con irregolarità spinali.

Poiché è un esercizio con pesi, camminare migliora anche la salute delle ossa più che attività a basso impatto come il nuoto o il ciclismo.

Inoltre, i benefici cardiovascolari del camminare possono aiutarti a mantenere un peso sano, che pone meno stress sui muscoli lombari, lasciandoti vulnerabile alle ferite.

Suggerimenti per la camminata su tapis roulant

Sebbene camminare su un tapis roulant sia più sicuro di molte altre forme di esercizio, è comunque importante praticare una buona tecnica per prevenire lesioni e aumentare la resistenza.

Prima di salire sul tapis roulant, dovresti indossare scarpe da ginnastica chiuse e fare alcuni minuti di stretching leggero.

Una volta sul tapis roulant, iniziare a una velocità lenta e facile per i primi minuti e aumentare gradualmente la velocità a un ritmo più moderato che elevi la frequenza cardiaca.

Tuttavia, non si dovrebbe aumentare la velocità della macchina così tanto da rendere necessario doversi tenere ai supporti laterali per tenere il passo, in quanto ciò può causare lesioni.

Quando cammini su un tapis roulant, la tua andatura dovrebbe essere facile e naturale, come sarebbe se camminassi all’aperto.

Infine, dovresti mantenere l’inclinazione del tapis roulant piatta mentre ti stai riprendendo dal dolore alla schiena, poiché camminare su una pendenza ti fa piegare in avanti, mettendo a dura prova la parte bassa della schiena.

Altri esercizi per la schiena

Oltre al tapis roulant, altri esercizi che possono essere utili alle persone con problemi alla schiena includono lo stretching, lo yoga e altre attività cardio a basso impatto come il nuoto o il ciclismo.

In particolare, esercizi che allungano e rafforzano i muscoli dell’addome e della colonna vertebrale possono aiutare a prevenire problemi alla schiena.

Camminare su un tapis roulant per cinque o dieci minuti prima di eseguire esercizi a corpo libero o con gli attrezzi può aiutare a riscaldare i muscoli per ridurre il rischio di lesioni.

I tipi di esercizio da evitare in caso di problemi alla schiena comprendono qualsiasi esercizio che mette a dura prova la parte bassa della schiena e gli sport che comportano contatto violento, torsioni, o impatti improvvisi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *