Brufoli Sulla Testa: Cause e Cosa Fare

Scopri come far passare i brufoli dalla testa e vincere il prurito!

0
4878

I brufoli sulla testa (come su altre parti del corpo) sono una forma di acne che può manifestarsi in qualsiasi zona del corpo in quanto la loro comparsa è strettamente legata ad un malfunzionamento della pelle.

brufoli sulla testaI pori cutanei, infatti, attraverso le ghiandole sebacee emettono una sostanza che permette alla pelle di rimanere non solo idratata, ma anche protetta dall’azione dei batteri. Nel momento in cui ci sono dei pori cutanei ostruiti, il cosiddetto sebo si accumula provocando la formazione dei brufoli che sono fastidiosi, in quanto provocano prurito e dolore, e lo sono ancor di più se questi si vanno a formare sulla testa.

La causa dei brufoli sulla testa

cause dei brufoli in testaL’eccessiva produzione di sebo, che è una materia organica grassa ed untuosa, è la causa principale dei brufoli, anche in testa, in quanto va ad ostruire i pori del cuoio capelluto.

Con il persistere di questa situazione, ovverosia nel momento in cui il follicolo non riesce più ad espellere il sebo, aumentano i rischi legati ad infezioni batteriche e nello stesso tempo possono crescere anche altri brufoli in testa che, nel voler rimarcare un lato positivo, sono esteticamente più gestibili visto che si trovano sotto i capelli rispetto a quelli che si potrebbero invece formare sul viso.

Prodotti Efficaci Contro i Brufoli

Brufoli sulla testa, shampoo e prevenzione

Per la prevenzione e per la cura dei brufoli in testa esistono in commercio degli shampoo appositi che, utilizzando dei tensioattivi, possono andare a rimuovere con efficacia il sebo in eccesso.

Prima, durante e dopo il trattamento contro i brufoli in testa è necessario resistere più che altro non al dolore, ma al prurito in quanto grattandosi si rischia non solo di lasciare cicatrici sul cuoio capelluto, ma si rischia anche di estendere ulteriormente l’eventuale infezione se questa è già presente.

Prurito per brufoli sulla testaSe l’uso dello shampoo è sufficiente per far sparire i brufoli, è importante poi fare in modo che non si ripresentano di nuovo, e per questo serve adottare uno stile di vita sano. Per prevenire la formazione dei brufoli, in testa come in ogni altra parte del corpo, infatti, è importante curare l’alimentazione senza eccedere con i grassi ed è nello stesso tempo necessario mantenere sempre il corpo idratato e depurato bevendo complessivamente, durante tutto il giorno, almeno due litri d’acqua che corrispondono all’incirca ad otto bicchieri.

Per ridurre la probabilità di formazione di brufoli sulla testa è tra l’altro importante lasciar respirare il cuoio capelluto, il che significa che hanno maggiori probabilità di sviluppare acne al capo coloro che per molto tempo durante la giornata utilizzano i berretti. E lo stesso dicasi per coloro che, al fine di fare attività sportiva, devono indossare per motivi di sicurezza il casco.

In tal caso occorre ricordarsi di far respirare la testa più spesso, di lavare altrettanto spesso i capelli e di utilizzare fasce assorbenti prima di mettere il casco. I capelli, inoltre, vanno spazzolati o pettinati con cadenza giornaliera in modo tale rimuovere le cellule di pelle morta che possono ostruire i pori, così come tenendo i capelli sempre corti la quantità di sebo, di sporcizia e di batteri che può fissarsi sui pori della pelle tenderà a diminuire.

Shampoo Contro i Brufoli

I rimedi naturali contro i brufoli sulla testa

foglie di menta per combattere i brufoli sulla testa ed il pruritoPur tuttavia, se lo shampoo non porta ad ottenere i risultati sperati, allora tra i rimedi per i brufoli in testa non ci sono solo quelli medico-farmaceutici, ma anche quelli naturali, ovverosia i classici rimedi naturali della nonna attraverso l’uso di impasti, di impacchi e/o di applicazioni nelle zone dove sono presenti i brufoli magari già grossi e pieni di sebo.

Per esempio, nelle zone dove c’è la comparsa dei brufoli si possono applicare delle foglie di menta che sono note per risolvere in maniera naturale molti problemi legati alla cute.

Oppure si può optare per fare direttamente degli impacchi con la menta o, in alternativa, agevolare la scomparsa dei brufoli preparando per l’applicazione, in acqua calda, un impasto utilizzando noce moscata e peperoncino. Indipendentemente dal rimedio naturale scelto, occorre poi sempre lavare bene la zona trattata al termine dell’applicazione sui brufoli.

I farmaci da banco contro i brufoli sulla testa

Tra gli altri trattamenti possibili contro i brufoli sulla testa, a fronte però di qualche lieve effetto collaterale, c’è quello che prevede l’uso del perossido di benzoile che è presente in farmacia, nei prodotti da banco, in molti detergenti e lozioni che sono indicate proprio contro l’acne.

I brufoli si combattono anche con farmaci da bancoUtilizzando questi prodotti a base di perossido di benzoile si ottiene una triplice azione: si elimina l’eccesso di sebo, si uccidono i batteri e vengono rimosse pure le cellule morte, che si trovano attorno alla zona affetta, agevolando così nel tempo la riapertura dei pori.

Ci sono però, come sopra accennato, degli effetti collaterali legati all’uso di questi prodotti specie se la concentrazione di perossido di benzoile presente è elevata.

Nel dettaglio, applicando il prodotto può verificarsi un leggero sbiancamento dei capelli oppure la pelle può diventare secca ed arrossata provando una sensazione di bruciore. Ed in certi casi, inoltre, la pelle dopo l’applicazione del prodotto potrà tendere a screpolarsi fino a sfaldarsi. Possono provocare una leggera irritazione della pelle, contro i brufoli sulla testa, pure i prodotti anti-acne che sono a base di acido salicilico.

Brufoli in testa, prescrizione medica nei casi più gravi

Nei casi più gravi di brufoli sul capo, invece, solo dietro prescrizione medica il dottore può proporre al paziente di utilizzare prodotti come i cosiddetti antibiotici topici. Se la terapia a base di antibiotici non è efficace, presso il centro specializzato antiacne il medico, in particolare alle donne, può eventualmente prescrivere composti steroidei come lo spironolattone, e questo nel caso in cui venga diagnosticata la persistente crescita dei brufoli a causa di squilibri di natura ormonale.

Antibiotici contro i brufoliL’assunzione dei composti steroidei da parte della donna contro i brufoli deve avvenire sempre e comunque sotto stretto controllo medico visto che gli effetti collaterali possono spaziare dal dolore al seno ai cicli mestruali più dolorosi del solito, e fino ad arrivare ad una possibile ritenzione di potassio nel corpo.

Se la terapia a base di antibiotici non è efficace, presso il centro specializzato antiacne il medico, in particolare alle donne, può eventualmente prescrivere composti steroidei come lo spironolattone, e questo nel caso in cui venga diagnosticata la persistente crescita dei brufoli a causa di squilibri di natura ormonale.

L’assunzione dei composti steroidei da parte della donna contro i brufoli deve avvenire sempre e comunque sotto stretto controllo medico visto che gli effetti collaterali possono spaziare dal dolore al seno ai cicli mestruali più dolorosi del solito, e fino ad arrivare ad una possibile ritenzione di potassio nel corpo.

I 5 Migliori Prodotti Contro i Brufoli in Testa

Ecco i cinque migliori prodotti per combattere i brufoli in testa. Per vostra comodità, abbiamo selezionato i migliori prodotti, in modo che possiate ordinarli in pochi secondi e riceverli a casa in 24 ore!

CONDIVIDI

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO